Le donne saudite assistono ad una partita di calcio

La data 13 gennaio 2018, sarà ricordata come una data particolarmente importante per le donne saudite. In questa data infatti, le donne hanno potuto partecipare alla partita di calcio tenutasi nello stadio di Gedda, Al Ahli contro Al Batin.

Lo scorso Ottobre era stata approvata la norma che permetteva alle donne che risiedono in Arabia Saudita di entrare negli stadi per assistere agli eventi sportivi, la norma sarebbe entrata in vigore poi nel 2018.

Dall’annuncio dell’abolizione del divieto all’effettiva attuazione sono state necessarie delle modifiche strutturali ad alcuni stadi: sono state introdotte zone riservate alle donne, bagni femminili e aree di preghiera (tra le tante restrizioni imposte alle donne in Arabia Saudita c’è anche il divieto di pregare insieme agli uomini). Sono state create anche delle apposite sezioni, “per le famiglie”.

Negli ultimi mesi il regno saudita ha dimostrato di voler portare avanti delle riforme piuttosto significative, promosse nel più ampio tentativo dell’emergente leadership di Riad, incarnata nel 32enne principe ereditario Muhammad ben Salman, di mostrare la sua presunta volontà di riformare il Paese.

le foto della giornata qui